Il nuovo colonialismo che sfrutta l’Africa è più complesso di quello antico
24 Giugno 2022 – 23:12

Africa, 24 Giugno 2022
Il continente si è affollato, assoggettato a interessi di ogni tipo: politici, economici, commerciali, anche ideologici e addirittura religiosi. E accanto a Stati Uniti e Gran Bretagna, sono oggi sul campo le economie emergenti …

Leggi articolo intero »
Home » Forum Attività Internazionali della Toscana

Contro la guerra in Ucraina e per il sostegno di una pace universale

a cura di in data 26 Febbraio 2022 – 22:41Nessun commento

Il FAIT (Forum Attività Internazionali della Toscana), insieme alle proprie Associazioni si schiera con forza e determinazione contro ogni tentativo mirato ad azionare crudeli e violente manifestazioni di guerra, confermando il più deciso impegno a programmare e sostenere autentici progetti di pace, nonché confermare il democratico rispetto di ogni diritto, sia locale che internazionale.

Marceremo prontamente in difesa della libertà di ogni popolo, manifestando piena solidarietà con quello ucraino ed esprimendo totale condanna della immorale politica della Russia di Putin.

Le nostre Associazioni sono state, sono e saranno pronte ad attivare e condividere territorialmente ogni proficua intesa, finalizzata ad impedire l’esplodere di qualsiasi manovra béllica, affidandosi alla diplomazia nazionale, dell’Unione Europea e dei popoli dell’intero Universo, sperando che anche con questa fiducia si sia capaci di imporre negoziati di pace e promuovere una preziosa cultura di reciproco rispetto, auspicando però una maggiore incisività riguardo a quella maturata finora.

Questi sono, ovviamente, alcuni dei sostanziali principi valoriali sui quali si fonda il FAIT che peraltro , proprio in questo fine mese di febbraio, stanno caratterizzando i vari e autorevoli incontri tenuti a Firenze, perché si possa scommettere su un Mediterraneo protagonista di pacifica accoglienza.

Noi ci siamo e vogliamo agire per bloccare intanto ogni violenza russa, operando per diffondere e promuovere anche una più ampia consapevolezza popolare delle nostre comunità.

In questi giorni sono e saranno molteplici le occasioni di incontro, promosse sul territorio dai Comuni e vari Enti. Riteniamo pertanto di dover invitare tutte le nostre Associazione a partecipare e rendersi protagoniste, valorizzando così le nostre reciproche azioni e prospettive.

Alfiero Ciampolini
Presidente FAIT

 273 total views,  1 views today