Città della Spezia, Rubrica - Luci della città »

La nostra Africa
29 Gennaio 2023 – 23:43

Amadou Hamath Toure
(2023) (foto Giorgio Pagano)

Città della Spezia, 29 gennaio 2023
di Giorgio Pagano

IL “DIRITTO DI MIGRARE”
La Spezia, ospitale come sempre nella sua storia, ha accolto i 237 migranti soccorsi in mare dalla Geo Barents, la nave di Medici senza Frontiere.
Ma non si può non riflettere su ciò che ha preceduto lo sbarco: il ministero degli Interni ha assegnato alla nave un porto distante più di mille chilometri dal luogo dei soccorsi. Perché tre giorni di navigazione in più in un mare in burrasca, per persone già provate da una lunga odissea? Inoltre lo stesso ministero ha imposto alle navi umanitarie, dopo aver effettuato un solo soccorso in mare, di dirigersi immediatamente verso il porto assegnato, senza effettuare ulteriori soccorsi di imbarcazioni in difficoltà. Ordine a cui la Geo Barents – giustamente – non ha obbedito.
Il vero obiettivo del governo – hanno scritto ieri in un comunicato diverse associazioni spezzine – è “tenere le navi delle associazioni umanitarie lontane dalle zone di ricerca e soccorso e scoraggiarne gli interventi”. Il prezzo più duro sarà quindi pagato non dalle Ong ma dalle persone che fuggono attraverso il Mediterraneo e si trovano in situazioni di pericolo.
L’ammiraglio in congedo Vittorio Alessandro, 31 anni nella guardia costiera, al Mediterraneo ha dedicato passione e impegno. Alla Spezia è stato apprezzato anche come Presidente del Parco delle Cinque Terre. Ora è componente del comitato per il diritto al soccorso e, dopo aver letto il decreto Piantedosi, ha visto subito giusto:
“Dice il governo che così diminuiranno le partenze, ma non è vero: la gente continuerà a partire sempre, come può. Saranno gli arrivi a ridursi e il saldo sarà quello, insostenibile, di altre vittime in mare”. Leggi articolo intero »

“Protagonismo e leadership delle diaspore nella cooperazione allo sviluppo” – Roma 4 febbraio 2023, Centro Congressi Angelicum – Largo Angelicum 1, Ore 9.30 – 16.30
28 Gennaio 2023 – 23:19
“Protagonismo e leadership delle diaspore nella cooperazione allo sviluppo” – Roma 4 febbraio 2023, Centro Congressi Angelicum – Largo Angelicum 1, Ore 9.30 – 16.30

“Protagonismo e leadership delle diaspore nella cooperazione allo sviluppo”
Roma 4 febbraio 2023,
Centro Congressi Angelicum – Largo Angelicum 1,
Ore 9.30 – 16.30
Negli ultimi anni le diaspore hanno assunto un ruolo di rilievo come ponti naturali nei processi di sviluppo; …

Palestina dimenticata
27 Gennaio 2023 – 23:17

Patria Indipendente, 2 gennaio 2023
di Giorgio Pagano
A settantacinque anni dalla Catastrofe, continuano le requisizioni di terre, le demolizioni di case e vige un regime di apartheid contro la popolazione denunciato da un rapporto di Amnesty …

Le sfide della cooperazione territoriale con l’Africa – Firenze, 25 gennaio 2023 – Sala “S. Malevolti”, Piazza dei Ciompi 11 ore 9.30 – 16.00
18 Gennaio 2023 – 22:23
Le sfide della cooperazione territoriale con l’Africa – Firenze, 25 gennaio 2023 – Sala “S. Malevolti”, Piazza dei Ciompi 11 ore 9.30 – 16.00

Il ruolo delle reti locali, nazionali e transnazionali per uno sviluppo locale sostenibile
Governi locali e società civile dal Senegal, Niger e Burkina Faso a confronto con i sistemi territoriali toscani
L’obiettivo generale dei progetti LOG-IN networks …

Natale in Palestina
3 Gennaio 2023 – 23:21
Natale in Palestina

Città della Spezia 1° gennaio 2023
di Giorgio Pagano
A Betlemme le strade pullulano di pellegrini e turisti, gli hotel sono al completo. Dopo i due anni terribili della pandemia “sembra di essere tornati al Natale 2019”, …

L’Associazione Funzionari Senza Frontiere augura Buon Natale e un Nuovo Anno di Pace
28 Dicembre 2022 – 00:23
L’Associazione Funzionari Senza Frontiere augura Buon Natale e un Nuovo Anno di Pace

L’Associazione Funzionari Senza Frontiere augura Buon Natale e un Nuovo Anno di Pace
Natale è il tempo della pace, in Ucraina, in Europa e nel mondo

La carestia di pace
27 Dicembre 2022 – 01:57
La carestia di pace

di Giorgio Pagano
Città della Spezia, 27 dicembre 2022 – “Il nostro tempo sta vivendo una grave carestia di pace”. Nel tradizionale messaggio “Urbi et Orbi” dalla loggia di San Pietro nel giorno di Natale, papa …

Sviluppo rurale, agricoltura e ambiente nel contesto dei cambiamenti globali. 17 novembre 2022 Auditorium Innovation Center Lungarno Soderini, 21 Firenze
7 Novembre 2022 – 22:36
Sviluppo rurale, agricoltura e ambiente nel contesto dei cambiamenti globali. 17 novembre 2022 Auditorium Innovation Center  Lungarno Soderini, 21 Firenze

17 NOVEMBRE 2022
Auditorium Innovation Center
Lungarno Soderini, 21
Firenze
L’agricoltura in Senegal è al contempo la fonte di reddito, d’occupazione e di alimentazione per più del 52% della popolazione, rappresentando circa 17 % del Prodotto Interno Lordo del …

Il grido della pace
7 Novembre 2022 – 20:37
Il grido della pace

Città della Spezia, 6 novembre 2022
di Giorgio Pagano
UN SUSSULTO CHE NASCE DAL BASSO
Scrivo di ritorno da Roma, dove si è tenuta la manifestazione per la pace della coalizione “Europe for Peace”: oltre 600 associazioni che …

Evento di presentazione del PAISD alla comunità senegalese in Italia. Sabato 5 novembre dalle 15 alle 19 a Firenze – Institute Francais – Piazza Ognissanti 2
1 Novembre 2022 – 22:01
Evento di presentazione del PAISD alla comunità senegalese in Italia. Sabato 5 novembre dalle 15 alle 19 a Firenze – Institute Francais – Piazza Ognissanti 2

Evento di presentazione del PAISD alla comunità senegalese in Italia
5 novembre 2022 dalle 15 alle 19
Firenze. Institute Francais – Piazza Ognissanti 2
Il GRDR, cellula di contatto del PAISD (Programma di Sostegno alle iniziative di solidarietà …

Nel Sahel si incrociano tutte le crisi del nostro secolo
28 Ottobre 2022 – 22:42
Nel Sahel si incrociano tutte le crisi del nostro secolo

Domani, 28 ottobre 2022,di Camillo Casola
Governance e deterioramento ambientale
L’area compresa tra i territori di Burkina Faso, Ciad, Mali, Mauritania e Niger è oggi una delle più vulnerabili al mondo. Gli effetti del riscaldamento globale hanno …

Si può negoziare la pace anche rimanendo schierati con l’Ucraina
26 Ottobre 2022 – 23:11
Si può negoziare la pace anche rimanendo schierati con l’Ucraina

Domani, 26 ottobre 2022,
di Mario Giro (politologo)
LE SOLUZIONI DEL CONFLITTO
La storia ci insegna che, in caso di grave conflitto, l’Italia è sempre stata con l’Alleanza atlantica e l’Europa. Ma non rinunciava alla diplomazia.
Non si nasce …

L’Ucraina corteggia l’Africa per farla allontanare da Mosca
26 Ottobre 2022 – 22:09
L’Ucraina corteggia l’Africa per farla allontanare da Mosca

Domani, 26 ottobre 2022,di Luca Attanasio
Cambio di diplomazia
“L’Africa e l’Ucraina sono sulla stessa barca”. La frase pronunciata da Dmytro Kuleba ministro degli esteri ucraino, è il titolo del new deal Kiev-Africa inaugurato agli inizi di …

Il volto nascosto della schiavitù
23 Ottobre 2022 – 00:21
Il volto nascosto della schiavitù

Africa, 23 ottobre 2022
In Mauritania decine di migliaia di neri vivono in condizioni di totale asservimento. In Mauritania la schiavitù è formalmente vietata dal 1981, ma solo sulla carta. Ancora oggi gli Haratin – cittadini …

Perché la Russia adesso ha mano libera in Africa centrale
16 Ottobre 2022 – 00:16
Perché la Russia adesso ha mano libera in Africa centrale

Africa, 16 ottobre 2022
Dopo il Mali, i francesi lasciano anche la Repubblica Centrafricana. Rimpiazzati dai ‘consiglieri militari’ della Compagnia Wagner.
di Angelo Ferrari – Agi
Gli ultimi 130 soldati francesi dispiegati nella Repubblica Centrafricana lasceranno il paese …

L’agonia del Lago Vittoria
15 Ottobre 2022 – 00:10
L’agonia del Lago Vittoria

Africa, 15 ottobre 2022
La più grande distesa d’acqua dolce in Africa è minacciata dall’uomo. La vita di quaranta milioni di persone dipende dalle pescose acque del Lago Vittoria. Ma oggi il più grande bacino tropicale …

Perché è arrivato il momento di negoziare
11 Ottobre 2022 – 22:54
Perché è arrivato il momento di negoziare

Domani, 11 ottobre 2022,
di Mario Giro (politologo)
L’URGENZA DELLA DIPLOMAZIA
Di fronte al rischio atomico la sola risposta valida è ricominciare a parlarsi. Nella trattativa tutti sono costretti a cedere qualcosa, ma non si deve considerarla una …

L’Africa unita conta di più
8 Ottobre 2022 – 00:03
L’Africa unita conta di più

Africa,8 ottobre 2022
L’Unione Africana, nata vent’anni fa, è lungi dal conseguire gli obiettivi ambiziosi che si era proposta. Colpa soprattutto dei tanti leader politici che sabotano i suoi poteri. Eppure questa istituzione spinge il continente …

L’Africa è diventata un continente strategico per gli Stati Uniti
7 Ottobre 2022 – 23:59

Domani, 7 ottobre 2022,
di Mario Giro (politologo)
LA CAMPAGNA DI BIDEN
Essere per la guerra a oltranza non è stare dalla parte degli ucraini Sarebbero le prime vittime di un acutizzarsi dello scontro fino all’estrema conseguenza atomica
Per …

La domanda di elettricità aumenterà molto in Africa entro il 2030
30 Settembre 2022 – 21:56
La domanda di elettricità aumenterà molto in Africa entro il 2030

Africa, 30 settembre 2022
Un rapporto pubblicato di recente dall’Istituto francese di relazioni internazionali mostra che la domanda di elettricità in Africa aumenterà del 75% entro il 2030 ma anche che le reti elettriche centralizzate non …

Lo stato che Israele ha offerto ai palestinesi nella realtà non esiste
25 Settembre 2022 – 21:58

Domani, 25 settembre 2022,
di Davide Lerner
Il discorso di Lapid all’ONU
Ho ascoltato le parole di Biden e del primo ministro israeliano Yair Lapid riguardo la soluzione a due stati, sono positive e gliene siamo grati», ha …

I ricatti dei Paesi di transito all’Europa
25 Settembre 2022 – 21:53
I ricatti dei Paesi di transito all’Europa

Africa, 25 settembre 2022
I Paesi europei più esposti ai flussi migratori del Mediterraneo – Italia, Spagna e Grecia – subiscono le fibrillazioni della politica delle maggiori nazioni di transito dei flussi migratori – Libia, Marocco, …

Le città cancellano la loro storia
24 Settembre 2022 – 21:48
Le città cancellano la loro storia

Africa, 24 settembre 2022
Molte capitali africane stanno cambiando volto. Ma il restyling voluto dalle autorità prevede l’abbattimento di palazzi o quartieri storici considerati obsoleti, fuori moda, non decorosi o addirittura imbarazzanti per il passato che …

Non basta dire «non lo fare!» Dobbiamo fermare il conflitto
22 Settembre 2022 – 22:06

Domani, 22 settembre 2022,
di Mario Giro (politologo)
DIFENDERE KIEV
Essere per la guerra a oltranza non è stare dalla parte degli ucraini Sarebbero le prime vittime di un acutizzarsi dello scontro fino all’estrema conseguenza atomica
«Don’t, don’t, don’t» …

Futuro incerto per le INGOs, una questione di eredità, legittimità e leadership
21 Settembre 2022 – 22:28
Futuro incerto per le INGOs, una questione di eredità, legittimità e leadership

INFO COOPERAZIONE, 21 settembre 2022
Nel mondo della cooperazione e dell’aiuto umanitario l’ultimo decennio è stato caratterizzato dall’ascesa di forti organizzazioni non governative, le cosiddette INGOs (International Non Governative Organisations). Organizzazioni sempre più strutturate in grado …

La legge sulla cittadinanza ha 30 anni (e li dimostra)
18 Settembre 2022 – 22:39
La legge sulla cittadinanza ha 30 anni (e li dimostra)

Africa, 18 settembre 2022
Un milione e mezzo di figli di cittadini stranieri residenti in Italia è in attesa del riconoscimento di diritti fondamentali. Siamo fanalino di coda, per difficoltà di acquisizione della cittadinanza, tra le …