News »

Gaza in via di «somalizzazione»
23 Maggio 2024 – 10:41

Giovedì 23 maggio 2024 – «Le Monde»
Gilles PARIS

Il testo è stato tradotto da Hélène Colombani Giaufret.

Dopo l’uso della forza sino all’irragionevolezza viene il tempo del disordine
Se Israele è incapace di proporre una transizione è perché non vuole immaginare “il giorno dopo”

Più passano i giorni e più salta agli occhi il parallelo tra la reazione degli Stati Uniti dopo l’11 settembre e quella di Israele dopo il 7 ottobre. Dopo l’uso della forza sino all’irragionevolezza, che si è tradotto a Gaza con uno spaventoso bilancio umano, viene il tempo del disordine essendo mancata la previsione “il giorno prima del giorno dopo”, cioè la transizione verso un obiettivo politico.

In Irak e in Afghanistan, gli Stati Uniti avevano perlomeno il merito di avere un progetto: quello di imporre dall’alto e con la forza la democrazia, anche se questo si è infranto in un tempo record contro una realtà ben più complessa di quanto era stato preventivato dagli strateghi da studio neoconservatori. A Gaza, territorio che si suppone lo conosca almeno un po’, Israele palesa ormai la sua incuria, al punto di fare traballare il suo gabinetto di guerra installato dopo la maggiore strage di civili e la più importante presa di ostaggi della storia dello Stato ebraico. Leggi articolo intero »

Il piano Mattei contenitore indistinto
8 Maggio 2024 – 21:23

Critica sociale, marzo-aprile 2024
di Giorgio Pagano
Il piano Mattei della presidente del Consiglio Giorgia Meloni e del governo è un contenitore ancora molto generico: «non si vede, per ora, alcuna strategia complessiva», ha scritto in un …

Quale futuro per la Palestina – Intervento di Ilan Pappe’
20 Aprile 2024 – 10:39

Ginevra, 20 aprile 2024
Tavola rotonda organizzata da «Cri des Victimes» e «Coordination des organisations islamiques de Suisse» in collaborazione con «Investig’action»
Intervento di Ilan Pappe’
QUALE FUTURO PER LA PALESTINA
Il testo è stato tradotto da Hélène Colombani …

Barabba o Gesù?
1 Aprile 2024 – 22:24
Barabba o Gesù?

Città della Spezia primo aprile 2024
LA GUERRA HA SOSTITUITO LA POLITICA
Viviamo in una situazione di fervore bellico delle classi dirigenti e dei principali mass media, nonostante che la stragrande maggioranza dei cittadini non lo condivida. La …

Testimonianza di Ziad Medoukh
27 Marzo 2024 – 22:22

Una testimonianza da Gaza – 27 marzo 2024
Sono impotente di fronte al sangue dei nostri bimbi massacrati giorno e notte.
Sono diventato incapace di descrivere questo genocidio ripetuto e ben programmato contro una popolazione civile isolata …

Appello di Susan Sahori
6 Marzo 2024 – 22:21

6 marzo 2024
Cari amici e partners,
Scrivo questo 3° appello con il cuore profondamente ferito. L’inumanità contro i Palestinesi diventa sempre più grave. Penso che molta gente non conosce la realtà della nostra situazione perché da …

Una conferenza di ri-nascita per ebrei e palestinesi
6 Marzo 2024 – 21:06

Critica sociale, gennaio-febbraio 2024
di Giorgio Pagano
Scrivo mentre si discute di una tregua a Gaza. Dal 7 ottobre 2023 l’esercito israeliano non ha mai allentato la sua morsa sulla Striscia. E’ in atto una catastrofe immane, …

“La guerra elimina meno malvagi di quanti ne crea”
21 Febbraio 2024 – 21:40
“La guerra elimina meno malvagi di quanti ne crea”

Città della Spezia, 21 febbraio 2024
di Giorgio Pagano
Scriveva Immanuel Kant in “Per la pace perpetua”: “La guerra elimina meno malvagi di quanti ne crea”. E’ quanto sta accadendo in Russia e in Ucraina, in Israele …

Di fronte alla policrisi attraversata dall’umanità la prima resistenza è quella dello spirito
23 Gennaio 2024 – 22:50

Le Monde, 23 gennaio 2024,
di Edgar Morin, Sociologo e filosofo
Moltiplicazione dei conflitti, riscaldamento climatico, crescita dei regimi autoritari: il mondo corre verso il disastro, ma occorre resistere all’odio, questo il pensiero espresso in una Tribune …

Conflitto israelo-palestinese: “Il 7 ottobre segna l’inizio del V atto, quello dell’esito”
13 Gennaio 2024 – 00:02
Conflitto israelo-palestinese: “Il 7 ottobre segna l’inizio del V atto, quello dell’esito”

Obs 23 dicembre 2023,
di Vincent Lemire, storico
Lo storico Vincent Lemire, specialista del Medio Oriente, ripercorre un secolo di scontri nella culla dei tre monoteismi. Egli accenna alla speranza paradossale di una soluzione in questa intervista …

L’odio non può mai essere buono
24 Dicembre 2023 – 23:05
L’odio non può mai essere buono

Città della Spezia, 24 dicembre 2023
di Giorgio Pagano
L’ACQUA A GAZA
L’ultimo progetto di cooperazione che ho seguito in Palestina (dal 2018 al 2020, fino alla pandemia) si occupava del problema dell’acqua. L’acqua è un’emergenza in tutta …

Auguri di Buon Natale e di un Nuovo Anno di Pace e di cura del mondo
18 Dicembre 2023 – 21:55
Auguri di Buon Natale e di un Nuovo Anno di Pace e di cura del mondo

L’Associazione Funzionari senza Frontiere augura Buon Natale e un nuovo Anno di Pace e di cura del mondo

Addio a Massimo Toschi, una voce per il dialogo e la pace
10 Dicembre 2023 – 22:13
Addio a Massimo Toschi, una voce per il dialogo e la pace

Nei giorni scorsi ci ha lasciati Massimo Toschi. Un caro amico, mio e dell’associazione Funzionari senza Frontiere. Una voce per il dialogo e la pace che ho avuto la fortuna di incontrare tanti anni fa, …

Fermare l’orrore con la forza della ragione
8 Novembre 2023 – 22:00

Critica sociale, 18 ottobre 2023
di Giorgio Pagano
Nella lunga storia del conflitto israelo-palestinese questi sono forse i giorni più strazianti: la furia stragista di Hamas, la reazione devastante di Netanyahu. Anche in altri momenti la Terrasanta …

“Dobbiamo imparare a vivere insieme”
26 Ottobre 2023 – 20:45
“Dobbiamo imparare a vivere insieme”

Città della Spezia, 15 ottobre 2023di Giorgio Pagano
VOCI DALLA PALESTINA E DA ISRAELE
Sono stato tante volte in Israele e in Palestina, dal 2005 in poi. Dopo diciotto anni, dal 7 ottobre sono cominciati i giorni …

Il Niger, l’Africa, l’Occidente una lezione al paternalismo francese
15 Ottobre 2023 – 20:30
Il Niger, l’Africa, l’Occidente una lezione al paternalismo francese

Critica sociale, settembre-ottobre 2023
di Giorgio Pagano
Il Niger, prima del colpo di stato di fine luglio, era l’unico Paese «democratico» del Sahel, quello su cui l’Occidente tanto aveva scommesso. Le presenze occidentali in Niger sono massicce. …

Israele e Palestina, c’è un unico modo per raggiungere la pace
4 Ottobre 2023 – 20:42
Israele e Palestina, c’è un unico modo per raggiungere la pace

Città della Spezia, primo ottobre 2023
Il frastuono delle armi è in tutto il mondo, non solo in Ucraina. In Palestina è assordante da molti anni. Dal 2022 la tensione si aggrava sempre più. Centinaia di …

Cisgiordania, l’altro Israele faccia sentire la sua voce
4 Luglio 2023 – 21:46
Cisgiordania, l’altro Israele faccia sentire la sua voce

Critica sociale, maggio-giugno 2023
di Giorgio Pagano
Lo scontro armato avvenuto a Jenin il 19 giugno scorso è stato il più ampio e violento avvenuto nella città palestinese dal 2002, l’anno della “Battaglia di Jenin” durante la …

Nell’Europa nata per evitare le guerre vince il business delle armi
12 Giugno 2023 – 21:44
Nell’Europa nata per evitare le guerre vince il business delle armi

Città della Spezia, 28 maggio 2023
di Giorgio Pagano
La spesa militare mondiale ha raggiunto nel 2022 la somma record di 2.240 miliardi di dollari complessivi, che corrisponde a una crescita del 3,7% in termini reali rispetto …

Il cacao invade le foreste protette ghanesi e ivoriane
7 Giugno 2023 – 21:47
Il cacao invade le foreste protette ghanesi e ivoriane

Africa, 7 giugno 2023
La coltivazione del cacao è direttamente collegata alla perdita di 386.000 ettari di foreste situate in aree protette in Costa d’Avorio e Ghana tra il 2000 e il 2020. A sostenerlo, un …

COVID-19. La lezione
5 Giugno 2023 – 21:50
COVID-19. La lezione

Salute Internazionale, 5 giugno 2023
Specializzandi UNIFI
L’impreparazione nell’affrontare la pandemia da COVID-19 dovrebbe essere servita da lezione: le grandi potenze globali devono mettere da parte le loro rivalità geopolitiche lavorando insieme per prepararsi ad eventuali eventi …

Sudan, il rischio di una guerra tutti contro tutti
5 Giugno 2023 – 21:45
Sudan, il rischio di una guerra tutti contro tutti

Africa, 2 giugno 2023
La storia moderna del Sudan è un ciclo di continui stravolgimenti. Ogni volta che il governo sudanese combatte una guerra e ha la meglio, ha l’opportunità di fermare le operazioni e offrire …

In ripresa lenta il mercato del lavoro nei Paesi africani
2 Giugno 2023 – 21:42
In ripresa lenta il mercato del lavoro nei Paesi africani

Africa, 2 giugno 2023
Siamo di fronte a crisi che si rafforzano reciprocamente e che per questo motivo colpiscono in maniera sproporzionata i Paesi in via di sviluppo, quelli africani in particolare. E’ quanto sottolineato in …

Carbonella killer
1 Giugno 2023 – 21:32
Carbonella killer

Africa, 1 giugno 2023
La produzione e il commercio del carbone vegetale, unica fonte di reddito per milioni di persone, distrugge le foreste. Il carbone vegetale è il combustibile più usato nell’Africa subsahariana. Rappresenta la fonte …

L’unificazione africana tra miraggio e realtà
28 Maggio 2023 – 21:28
L’unificazione africana tra miraggio e realtà

Africa, 28 maggio 2023
I confini degli Stati imposti dalle potenze coloniali europee hanno rappresentato per lungo tempo ferite che laceravano il continente. Esattamente sessant’anni fa i leader del continente iniziavano il lento ma storico cammino …

Perché non tutti i migranti africani scelgono l’Europa
27 Maggio 2023 – 21:24
Perché non tutti i migranti africani scelgono l’Europa

Africa, 27 maggio 2023
Gli africani non procedono in massa verso l’Europa: l’approdo di gran parte dei migranti subsahariani resta infatti interno al continente e gli spostamenti avvengono spesso in un Paese della stessa regione. Quali …